Esuli ancora (da installazione ESULI Torano 2015)

√® sempre meglio non disfare le valige…

Perdita (da un porta catino da camera)

trattenere ostinatamente

ma il tappo perde perde sempre qualcosa si perde sempre qualcuno

acqua acqua acqua lacrime come un torrente in piena

si perde ancora

Zingara (da cavalletti per falegnameria)

…sei zingara primitiva e coraggiosa…hai anche una gruccia che fa un sorriso…rendi omaggio

costruito con frammenti di altre lavorazioni ma con la forza di ricominciare sempre

Selvaggio (da cavalletti per falegnameria)
Millepiedi (legno di Zebrè)

tangram da appartamento…per creare mille forme diverse

Japan (da un porta alambicco in ferro)
Culla (da un lettino del Nido)

come il sonno sicuro di un bambino

Macino (da una macina per l’uva)

pensare…pensare….pensare le cose fino a ribaltarle…

Firenze (da cunei per riporre lastre di marmo)
Titti (da un albero di olivo paterno)
Frammenti di una vita (da scarti di lavorazione)

…continuamente cercare di tenere insieme i miei pezzi…

Demetra (tronchi di olivo e cristallo)
Brandina (da una branda da ospedale da campo)
Solitudine (da cavalletti di falegnameria)
elisabettacori.it
facebook
instagram


SiAmo Scarti (2018) Tutti i diritti riservati